Conedon e Hedon

L’autore ha elaborato qui un modello operativo dell’arte tradizionale, proponendolo in modo accattivante nella forma di un gioco di ruolo. Con tutta una serie di Partite Storiche, ben documentate ed analizzate, l’autore ha illustrato alcune mosse strategiche fondamentali, per giocare, magari con successo, a questo gioco, chiamato, con criterio esplicito, CONEDON.

Queste analisi gli hanno permesso tuttavia d’evidenziare il frequente ricorso, sia da parte degli artisti che dei fruitori, al bluff conoscitivista.

A questo punto l’autore si è fatto coraggio cercando di proporre un gioco alternativo, che egli ha chiamato, sempre con criterio esplicito, HEDON, in cui il bluff stigmatizzato viene eliminato o comunque smascherato e messo alla berlina.

In questo testo l’autore non ha voluto né esporre un manifesto programmatico per un nuovo movimento artistico, né illudersi di ricostruire in modo oggettivo le partite storiche proposte, né infine di sostituire ad un gioco metafisico un gioco empirista. Il lettore deve ritenersi soprattutto un giocatore e questo allora non sarà soltanto un libro, diventerà quello che l’autore spera, il più bel gioco del mondo, quello dell’arte.

 

Edizioni Ciddo - Maggio 2008 - ISBN: 9788890291913

(pp. 270) Prezzo: €. 10,00 

 

Per ordinare clicca qui.

Login utente